Lucio Perna
 
 
CRITICA
 
2012 Cristina Rossi
Mostra Codogno Fondazione Lamberti
 

Ascesa - Sequenza composta
Invito al contemporaneo: due opere di Lucio Perna

In occasione dell'apertura al pubblico della prestigiosa Collezione Lamberti verranno esposti due lavori di Lucio Perna, artista contemporaneo, presente sulla scena italiana e internazionale.
I due lavori scelti come introduzione alla mostra, Ascesa (2011) e Sequenza Composta (2011), quasi un preludio al percorso espositivo, riflettono questioni di fondo di cui l'arte contemporanea si fa carico, attraverso un linguaggio di rottura dei canoni tradizionali. In particolare l'artista, sorretto da un rigore compositivo, riflette sui concetti legati ai conflitti esistenziali e spirituali della modernità, giocando su un contrasto cromatico, di piani, di sfondi, di superfici, come a scomporre e ricomporre una partitura musicale in pittura: non a caso le due opere sono state dedicate al grande compositore moderno Gustav Malher, uno degli interpreti più profondi non solo dello spirito del suo tempo, del conflitto inattualità/modernità, ma generatore di un pensiero creativo sospeso tra la coscienza della propria missione e l'impossibilità di giungerne a compimento.



Lucio Perna nasce a Palmi, in Calabria. A Milano si laurea in Giurispridenza e contemporaneamente segue corsi di figura e tecniche del colore, formandosi poi nell'ncontro con Ernesto Treccani e Aligi Sassu. La pittura di Perna ricerca un linguaggio di figuratività emblematizzante, che va oltre l'astrazione e il richiamo informale. È promotore in Italia del movimento Geografia emozionale, nato in USA. Ha esposto in numerose gallerie italiane ed europee, in importanti centri d'arte e cultura; le sue opere sono conservate in collezioni pubbliche e private.


<< back


 
 
© 2009 Lucio Perna Web Developer Grazia Ribaudo